Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Detrazione fiscale, rivoluzione-carta di credito. Quanto ti restituisce lo Stato: cifra clamorosa

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

Fonti del Tesoro garantiscono che lo sconto fiscale per chi fa uso delle carte di credito diventerà realtà in fretta e sarà conveniente: i tecnici ipotizzano fra il due e il quattro per cento delle spese sostenute. Si tratta di un accordo con i grandi circuiti (Visa, Mastercard, American Express), che permetterebbe di applicare lo sconto nello stesso riepilogo mensile, o al massimo su base trimestrale.  Leggi anche: Luigi Di Maio agita le manette: "Evasori fiscali tutti in carcere" Una misura, nelle intenzioni del Tesoro, che abbasserà l'evasione. Per sfruttare al massimo l'effetto antievasione, Luigi Di Maio - riferisce La Stampa - ha annunciato come imminente un accordo con l'Associazione bancaria perché vengano azzerati i costi delle commissioni sulle operazioni fra cinque e venticinque euro. Nel complesso, il piano anti-evasione di Gualtieri non varrà meno di tre miliardi di euro, ma secondo alcune delle ipotesi che circolano al Tesoro potrebbe aspirare a cinque. Per dare copertura al tipo di Finanziaria che ha in testa il ministro c'è ancora bisogno di 6-7 miliardi di euro. Anche se tutto dipenderà dalla flessibilità che Bruxelles concederà al nuovo governo. 

Dai blog