Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Yanis Varoufakis a DiMartedì contro Mes e Germania: "Quando l'Italia inizierà a riprendersi, arriverà l'austerity"

  • a
  • a
  • a

"Senza gli eurobond, per l'Italia arriverà l'austerity europea". E, probabilmente, l'uscita dall'euro. Yanis Varoufakis, economista ed ex ministro delle Finanze della Grecia durante la tremenda crisi del 2010/11 (terminata con il braccio di ferro perso con Bruxelles sul rigore), ospite di DiMartedì critica la risposta europea al coronavirus, sottoforma del Mes: "Non sono 500 miliardi, ma solo 28. Il resto sono prestiti, utili se c'è un problema di liquidità ma se le aziende non hanno clienti non aiutano". 

 

 


Servono, insomma, miliardi di euro a fondo perduto, finanziamenti in stile Usa: se non si spinge il debito verso il contesto europeo, in altre parole gli eurobond, il futuro è scritto. "Avrete un deficit destinato a esplodere, e l'Europa ve ne chiederà conto. Quando comincerete a riprendervi, arriverà l'austerity. Non dobbiamo chiedere solidarietà a Berlino, ma buonsenso. Le esportazioni tedesche dipendono dall'Italia e dalla Spagna, se loro dicono no voi nell'euro non ci resterete".

 

Dai blog