Cerca

L'editoriale

Confini spalancati e cervelli chiusi

12 Settembre 2019

0
Vittorio Feltri

Zingaretti, nomen omen, ha esordito annunciando che bisogna riaprire i porti. Mentre Bersani, più prudente, ha sostenuto che basta approvare lo ius soli, il cui significato è ignoto al popolazzo bue, per risolvere l' annoso problema degli immigrati. Cosicché abbiamo capito come andrà a finire nel nostro paesello. La sinistra postcomunista, per metterlo in quel posto all' odiato nonché efficiente Salvini, adotterà una politica opposta a quella dell' ex ministro dell' Interno il quale era riuscito brillantemente a frenare le invasioni barbariche, raccogliendo il consenso entusiastico della metà e forse più degli italiani. (...)

Clicca qui, acquista una copia digitale di Libero e leggi l'editoriale di Vittorio Feltri

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Giorgia Meloni ad Atreju: "Matteo Renzi è campione mondiale di faccia di bronzo"

Scontri tra black bloc, gilet gialli e polizia alla marcia per il clima a Parigi, fiamme sugli Champs-Elysées
Matteo Salvini, chiesta archiviazione per la Gregoretti: "Vediamo se il tribunale dei ministri ribalta tutto"
Clima, Greta Thunberg all'Onu: "Noi giovani uniti e inarrestabili" 

media