Cerca

L'editoriale

La Lega andrà da Dio in Emilia Romagna ma Conte non mollerà. Inutile illudersi

20 Gennaio 2020

0
Vittorio Feltri

Vittorio Feltri

Gli ottimisti sono peggiori dei pessimisti perché sbagliano quasi tutte le previsioni. Difatti i primi vedono la realtà rosa pure quando è nera, come nel caso politico italiano. Per esempio, la leghista Lucia Borgonzoni, candidata alla carica di governatore dell' Emilia in opposizione al democratico Stefano Bonaccini, afferma che, qualora vincesse le elezioni, l' esecutivo Conte sarebbe costretto a lasciare Palazzo Chigi e a dichiarare aperta la crisi di governo.

Clicca qui e leggi l'editoriale di Vittorio Feltri 
su Libero in edicola oggi, lunedì 20 gennaio

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

"Paghi per le sciocchezze, devo mostrare gli sms?". Conte, clava-virus su Salvini

Coronavirus, la meloniana Baldini in aula con la mascherina: "Sono medico, vengo da Milano. Perché l'ho fatto"
Coronavirus, la denuncia del leghista: "Deputati bloccati al Nord e la Camera non controlla gli ingressi"
Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano

media