Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giuseppe Conte, il commissario Ue Oettingher conferma il golpe anti-Salvini: "Ora faremo il possibile"

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Si scrive Conte-bis, si legge Mario Monti. La prova dell'euro-golpetto arriva direttamente dal commissario europeo al Bilancio, il falco rigorista tedesco Guenther Oettinger, che ha salutato con favore la prospettiva che in Italia si insedi un nuovo "governo pro-Europa", definendola un "buono sviluppo". Di conseguenza, ha voluto sottolineare Oettinger parlando alla radio Swr, "è stato così messo un limite" al ministro dell'Interno uscente, Matteo Salvini, "un populista che fa politica in costume da bagno". Parlando del possibile sostegno a Roma da parte di Bruxelles, il commissario si è detto certo che "si farà il possibile per facilitare il lavoro del nuovo governo italiano, quando entrerà in carica". In attesa di capire se le misure del Conte-bis saranno più o meno rigoriste, all'Ue si preparano ad allargare quei cordoni sempre molto ben chiusi quando si doveva trattare con la Lega. Bastava dirlo prima: per mettere in sicurezza i conti e risolvere tutti i problemi italiani bastava far fuori dalla scena il nemico sovranista.

Dai blog