Cerca

Citta-focolaio

Coronavirus, Wuhan disinfestata: immagini sconcertanti. Oltre 500 infetti tra gli operatori degli ospedali

11 Febbraio 2020

1
Coronavirus, Wuhan disinfestata: immagini sconcertanti. Oltre 500 infetti tra gli operatori degli ospedali

Immagini da Wuhan, ovvero l'Apocalisse del Coronavirus. La città-focolaio del virus che ha causato oltre mille morti nella sola Cina è oggetto di una capillare e impressionante operazione di "disinfestazione pubblica". Il video, pubblicato dal profilo twitter del People's Daily China mostra gli operatori del regime di Xi Jinping sparare sostanze disinfettanti nelle vie deserte di Wuhan, muniti di mascherine, occhialini di protezione e tute bianche. Una scena da brividi, ma come spesso accade in questa storia sono i numeri stessi i primi a sconcertare. 


Secondo il South China Morning Post, che ha raccolto i dati di diverse fonti mediche interne, almeno 500 membri del personale ospedaliero di Wuhan sarebbero stati infettati dal nuovo ceppo mortale del Coronavirus a metà gennaio, lasciando gli ospedali a corto di personale e causando profonda preoccupazione tra gli operatori sanitari. Secondo quelle stesse fonti, dal governo sarebbe arrivato l'ordine di tacere e di non rendere pubblico l'accaduto. Ci sarebbero, inoltre, altri 600 i casi sospetti. Tra i soggetti infetti ci sarebbero almeno 100 dipendenti dell'ospedale di Wuhan Xiehe e dell'ospedale Renmin dell'Università di Wuhan, con altri 50 casi ciascuno dall'ospedale numero 1 di Wuhan e dall'ospedale di Zhongnan.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • punk1965

    11 Febbraio 2020 - 21:10

    Alcuni esperti hanno rivelato che a Wuhan il tasso di Anidride Solforosa è elevatissimo, segno che avvengono cremazioni di massa e affermano che i morti sono 24.542 molto distante dai numeri che dicono da Pechino

    Report

    Rispondi

"Se ne deve andare". La meloniana in aula con mascherina, insultata  "Vengo da Milano, e..." 

Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano
Coronavirus, Beppe Sala: "Rispettate le regole e niente corse ai supermercati per accaparrarsi cibo"
Coronavirus, Franco Bechis contro Giuseppe Conte & Co: "Cosa diceva il premier, chi sono i veri sciacalli"

media