Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il coronavirus cancella le Olimpiadi? Oms, l'ammissione: situazione fuori controllo

  • a
  • a
  • a

Anche le Olimpiadi di Tokyo sono a rischio per il coronavirus. Ad ammetterlo è la stessa Oms, che sta monitorando gli sviluppi dell'epidemia in Giappone e nei Paesi limitrofi. L'Organizzazione mondiale della sanità "ha fiducia nel Paese e spera riuscirà a contenere" il virus ma è ancora presto per dire se le Olimpiadi estive che si dovrebbero tenere nel Paese debbano essere rimandate. "Stiamo parlando con la Commissione olimpica internazionale, con la commissione organizzativa e con il Governo giapponese - ha spiegato in conferenza stampa Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'Oms, - monitoriamo la situazione e valutiamo qualunque possibile azione. In questo momento è ancora troppo presto per prendere decisioni e fare annunci, bisogna monitorare le evoluzioni della situazione'".. 

Per quanto riguarda la cancellazione degli eventi sportivi in generale, ha aggiunto il direttore esecutivo Michael Ryan, "ogni Paese deve decidere sulla base della propria situazione" e "cancellare tutto in modo coatto non è utile". Questo significa che "nei Paesi dove non si sono verificati contagi gli eventi sportivi possono procedere. L'idea generale è limitare i contatti rischiosi e quindi gli assembramenti dove non è garantita un'adeguata distanza tra le persone, ma ogni Paese deve valutare a che punto è dell'epidemia e trovare un equilibrio".

Dai blog