Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, il presidente della Cecenia Ramzan Kadyrov: "Basta l'aglio". Ricoverato l'uomo forte di Putin

  • a
  • a
  • a

Contro il coronavirus niente cure, basta l'aglio. Questa la tesi di Ramzan Kadyrov, presidente della Cecenia, che guarda caso è ora malato di Covid. Secondo notizie diffuse dall'opposizione e confermate da ambienti medici, il capo ceceno sarebbe volato a Mosca con il suo aereo personale per essere ricoverato nell'Ospedale Clinico Centrale (ZKB). Il quarantatreenne sarebbe addirittura in una situazione critica, con il 70 polmoni danneggiati. Una vera e propria beffa del destino visto che Kadyrov ha sempre bollato come "untori" le persone infette, arrivando addirittura a dichiarare: "Vanno buttati in una fossa e lasciati lì a morire".

 

 

Non solo, perché per il presidente ceceno le persone infette che consapevolmente violano la quarantena sono peggio dei terroristi: "Questi possono uccidere alcune persone ma gli ammalati ne potrebbero uccidere decine di migliaia". Dichiarazioni che stridono e non poco, dato che era stato proprio lui a diffondere una ricetta infallibile, a suo dire, contro il Covid-19: "Limone, miele e aglio". Peccato che per lui sembra non aver funzionato.

Dai blog