Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maddie McCann, il procuratore tedesco: "Abusata e uccisa da Brueckner dopo il rapimento"

  • a
  • a
  • a

Abusata e poi uccisa dopo il rapimento. Questo il terrificante destino di Maddie McCann secondo il procuratore tedesco Hans Christian Wolters, che indaga su Christian Brueckner, il pedofilo tedesco sospettato per il rapimento avvenuto in Portogallo, per le violenze e l'omicidio. Al Times, il procuratore ha spiegato che la polizia ha scoperto che il pedofilo aveva parlato di rapimento, stupro e uccisione di una ragazza nel corso di una discussione online con un altro pedofilo. E ancora, aveva scritto del suo terrificante desiderio: "Catturare qualcosa di piccolo e usarlo per giorni". Quando gli chiedevano se non aveva paura di essere catturato, Brueckner rispondeva: "Beh, se le prove vengono distrutte...".

 

Il procuratore Wolters ha affermato: "“La mia opinione privata è che ha ucciso la bambina in tempi relativamente brevi, forse l'abusata e poi l'ha uccisa". E ancora: "Riteniamo che il nostro sospettato abbia commesso ulteriori crimini, in particolare crimini sessuali, in Portogallo, ma forse anche altrove come la Germania". Il procuratore ha sottolineato che voleva raccogliere quante più prove possibile prima di affrontare Brüeckner, in modo da avere minori possibilità di poter indebolire il caso contro di lui.

 

Dai blog