Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Pag è l'isola del contagio. Numeri impressionanti: quanti sono tornati positivi in Italia dalla Croazia

  • a
  • a
  • a

L'isola del contagio da coronavirus: è Pag, in Croazia, e si ritrova al centro dell'attenzione degli esperti di tutta Europa. Una delle méte più visitate dei vacanzieri, soprattutto giovanissimi, perché sole, mare, buona cucina e movida sono a prezzi più che umani, sta registrando un tasso di contagio altissimo. "Cosa diavolo sta succedendo?", si chiede con enfasi anche il Messaggero. "Ieri l'ultimo gruppone, sette giovani di Brescia, tutti in vacanza a Pag, tutti positivi; a questi se ne aggiungono tre del Lodigiano, che viaggiavano in una comitiva di 150 giovani. Bum: in un solo giorno, nella sola Lombardia, dieci tornati infetti da quella che i ragazzi chiamano l'Ibiza dei poveri, perché il ticket della discoteca costa circa un decimo di quello per il Pacha o l'Amensia nell'isola delle Baleari".

 

 

 

 

Il "focolaio croato" miete contagi anche in Germania, Austria e Slovenia. Le autorità non hanno intenzione di chiudere le discoteche ma semplicemente costringeranno gli avventori a ballare intorno a un tavolino per mantenere le distanze di sicurezza. Basterà a placare i bollenti spiriti della movida di Zrce Beach? Nelle ultime 24 ore la Croazia ha registrato 134 casi, "moltissimi per una Nazione che ha meno abitanti del Lazio", chiosa il quotidiano romano. 

 

 

Dai blog