Cerca

Camera, Cosentino non sarà arrestato

Cade la richiesta della procura di Napoli

10 Dicembre 2009

7
Camera, Cosentino non sarà arrestato
Cosentino non finirà in galera. La Camera si è opposta alla richiesta di arresto presentata dalla procura di Napoli nei confronti del sottosegretario all'Economia e parlamentare del Pdl, Nicola Cosentino. Il voto dell'aula, che si è svolto a scrutinio segreto, ha così confermato il parere espresso dalla Giunta per le autorizzazioni della Camera. Contro l'arresto si sono espressi 360 deputati, mentre hanno votato a favore in 226. Cosentino era stato accusato dalla procura di Napoli di reato di concorso esterno in associazione camorristica suscitando numerose polemiche tra molti esponenti dell'opposizione.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gbbonzanini

    14 Dicembre 2009 - 18:06

    mandare in carcere tutti i parlamentari, tutti gli amministratori locali e tutti i magistrati, originri di: Sicilia, Campania, Calabria e Puglia. Non solo gli incriminati, ma tutti tutti, tu non sai perchè li metti in carcere, ma loro lo sanno bene. Quando dico tutti, intendo di destra e di sinistra.

    Report

    Rispondi

  • fabrysinger

    11 Dicembre 2009 - 09:09

    non volermene ma trovo inquietante qualdop leggo un blogger che si esprime usando fedelmente le dichiarazioni dei politici. significa che in qualche modo tu identifichi il tuo interesse con quello di Cosentino. hai permesso che ti creassero un mondo immaginario èpopolato di giudici cattivi che perseguitano politici immacolati...come hanno fatto a farti un tale lavaggio del cervello?

    Report

    Rispondi

  • sol70

    10 Dicembre 2009 - 19:07

    il nanetto.....Basta ipocrisie...sono il solito ciarpame di mafiosi, corrotti e puttanieri oltre che ladri... Fanno schifo

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media