Cerca

Il mistero di Genova

Ponte Morandi crollato, l'ipotesi del fulmine contro i tiranti. L'esperto: "Forse un cigno nero"

19 Agosto 2018

1
Ponte Morandi crollato, l'ipotesi del fulmine contro i tiranti. L'esperto: "Forse un cigno nero"

Il ponte Morandi è crollato per il fulmine che ha colpito i tiranti del pilone 9? I vertici di Autostrade per l'Italia non possono dirlo a chiare lettere, ma lo suggeriscono. Nella conferenza stampa di sabato pomeriggio, l'ad Giovanni Castellucci ha scansato ogni responsabilità sulla manutenzione: "Tutte le relazioni di cui sono a conoscenza davano uno stato di salute buono, mi dicono che i dubbi erano stati superati. Ma verificheremo".



Non resterebbe, dunque, che pensare alla "fatalità" legata al maltempo: martedì mattina, al momento del disastro, Genova era colpita da un violento nubifragio con forti raffiche di vento e fulmini. Molti testimoni sostengono di averne visto uno schiantarsi proprio nei pressi del viadotto. Il procuratore Franco Cozzi definisce "difficile" l'ipotesi che sia stata proprio la scarica elettrica a far crollare tutto. Il Fatto quotidiano riporta poi la tesi di Gabriele Camomilla, ex direttore Ricerca e Manutenzione di Autostrade per l'Italia: "Deve esserci stato un cigno nero, un evento imprevedibile. Vedremo se un fulmine. Ma si tratterebbe di una causa scatenante che rende catastrofica una situazione già esistente".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Vittori0

    19 Agosto 2018 - 17:05

    ..non cominciate a dire "FULMINATE"grottesche...!!

    Report

    Rispondi

media