Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vaticano, Emanuela Orlandi: ritrovate alcune ossa, in corso accertamenti

Matteo Legnani
  • a
  • a
  • a

Potrebbe essere un (altro) falso allarme oppure la notizia dell'anno, che aprirebbe un nuovo capitolo su una delle storie più misteriose della seconda metà del secolo scorso, quella della scomparsa di Emanuela Orlandi. Accertamenti sono in corso in Vaticano sul rinvenimento di alcune ossa in area extraterritoriale vaticana, in un edificio di proprietà della Santa Sede. Allo stato attuale, non è ancora certo a che epoca risalgano i resti e se riguardino una sola persona. In passato si sarebbero verificati altri episodi analoghi. Si stanno eseguendo comparazioni, concentrate in particolare sul cranio e sui denti, per verificare se i resti rinvenuti si ricolleghino al caso di Emanuela Orlandi. Le indagini si svolgono in collaborazione con la magistratura italiana. Leggi anche: Vaticano, la vergogna su Emanuela Orlandi dopo 35 anni: perchè la Chiesa tace ancora

Dai blog