Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Don Massimo Biancalani, l'ultima porcata del prete anti-Salvini: come vuole ridurre i ministri

Gino Coala
  • a
  • a
  • a

Il 2019 non era ancora cominciato e già don Massimo Biancalani aveva fatto capire che sarebbe stato un altro anno di lotta a testa bassa contro il governo di Matteo Salvini e Luigi Di Maio. Nel primo post, il prete pistoiese ha fatto il suo personalissimo augurio anti-salviniano: "Speriamo sia un 2019 senza razzismo, xenofobia e leghismo!". Leggi anche: Don Biancalani, il prete denuncia Salvini: l'ultima vergogna del prete pro-migranti Non va meglio poco dopo, quando don Biancalani condivide un meme, un'immagine con una scritta ironica, che raffigura l'intero governo Lega-M5s messo sopra un gommone in alto mare e poi la scritta: "I have a dream". Qualcuno gli fa notare che non è molto cristiano augurare la morte anche ai ministri, altri lo giustificano: "Ma lui augura solo un bel bagnetto in acqua gelata". E meno male che erano buonisti. di Gino Coala

Dai blog