Cerca

Arresto

Inchiesta dei bambini di Bibbiano, resta ai domiciliari il sindaco del Pd Andrea Carletti

3 Agosto 2019

0
Inchiesta dei bambini di Bibbiano, resta ai domiciliari il sindaco del Pd Andrea Carletti

Il giudice per le indagini preliminari di Reggio Emilia Luca Ramponi ha confermato gli arresti domiciliari per il sindaco di Bibbiano Andrea Carletti (ora sospeso dalla Prefettura). La decisione rientra nell'ambito dell'inchiesta 'Angeli e Demoni' su un presunto giro di affidi illeciti dei bambini da parte dei servizi sociali della Val d'Enza.

Fallito il blitz col Riesame da parte dei legali del sindaco del Pd. Il primo cittadino, sospeso dall'incarico dalla Prefettura, dovrà restare agli agenti domiciliari. Il dem è accusato di abuso d'ufficio e falso ideologico nell'ambito dell'inchiesta "Angeli e Demoni" guidata dalla Proicura di Reggio Emilia su un presunto giro di affidi illeciti dei bimbi da parte dei servizi sociali che operavano nella Val d'Enza.

La decisione di confermare i domiciliari per Carletti è stata presa dal Gip dopo la presentazione di un memoriale della difesa in cui di fatto veniva chiesta la revoca della misura restrittiva. Intanto è scontro anche sul fronte politico.

Per approfondire leggi anche: Giorgia Meloni, furia contro il Pd

Fratelli d'Italia, intanto, va all'attacco di M5s e Pd sul fronte della commissione d'inchiesta su quanto accaduto a Bibbiano: "Che il Pd sia alla ricerca di nuovi alleati in vista della imminente sconfitta alle elezioni regionali della Emilia Romagna è cosa nota. Meno scontato che i 5Stelle, dopo avere sostenuto di recente la sinistra legge sulla omotransnegatività, facessero nuovamente da stampella alla sinistra con supporti da codice rosso 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Matteo Salvini durissimo con la signora che ha rifiutato l'affitto alla ragazza foggiana: "Una cretina"

Matteo Salvini sicuro su Pontida: "Sarà la più partecipata di sempre. Vogliamo unire il Paese"
"I Conte tornano". Camera con Vista, i retroscena dalla settimana del bis
Nicola Zingaretti, appello al M5s: "Non dobbiamo aver paura di allargare la coalizione alle regionali"

media