Cerca

contro il viminale

Open Arms, il Tar del Lazio tradisce il decreto Sicurezza bis e concede lo sbarco alla ong

14 Agosto 2019

14
Open Arms, il Tar del Lazio tradisce il decreto Sicurezza bis e concede lo sbarco alla ong

Il Tar del Lazio, con una decisione a sorpresa, sospende il decreto Sicurezza bis, concedendo di fatto alla ong Open Arms l'ingresso nelle acque italiane. L'organizzazione non governativa spagnola aveva presentato d'urgenza un esposto al Tribunale amministrativo, dopo il no di Matteo Salvini, di Danilo Toninelli (ministro delle Infrastrutture) e di Elisabetta Trenta (ministro della Difesa). Così la nave adesso potrebbe avvicinarsi al porto di Lampedusa per poi chiedere lo sbarco dei 150 migranti a bordo. La notizia arriva a poca distanza di tempo dal botta e risposta tra Giuseppe Conte e Salvini. "Conte mi ha scritto per lo sbarco di alcune centinaia di immigrati a bordo di una nave di una ong che però è straniera, è in acque straniere e gli risponderò garbatamente che non si capisce perché debbano sbarcare in italia" ha riferito il leghista.

Ora però il verdetto del Tar potrebbe cambiare le carte in tavola a ridosso della richiesta del portavoce Oscar Camps. "Il quadro è destinato a deflagrare in una esplosione di violenza - ha fatto sapere - trasformerebbe il tutto in una tragedia". La Open Arms però non è l'unica nave che sta facendo rotta verso l'Italia. Anche la Ocean Viking, dopo aver rifiutato lo sbarco a Tripoli, ha chiesto un porto italiano dove poter portare i migranti. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Saputello

    14 Agosto 2019 - 21:28

    Il progetto di invader l' Italia come si era capito in mano a magistrati. Adesso sta agli italiani difendersi

    Report

    Rispondi

  • francesco calabrò

    14 Agosto 2019 - 20:42

    Appare chiaro anche il più sprovveduto che i giudici in Italia stanno calpestando tutta la Costituzione e mi dispiace che il P.d.R. non prende nessun provvedimento a far rientrare questa azione di alcuni giudici e continua a dormire in piedi. Inoltre la vigliaccata che qualche ministro per " vendetta " appoggia questa squallida azione giudiziaria. Che schifo. Dove deve sprofondare ancora l'Italia

    Report

    Rispondi

  • marystip

    14 Agosto 2019 - 19:49

    Questi giudici devono andare in galera. All'armi, all'armi

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Esce dal carcere e ruba un'auto, le immagini dell'inseguimento a Ivrea

sardine
Sabato di sangue sulle strade, altra strage di giovani: 3 morti nel Veneziano
Brindisi città fantasma: 53mila evacuati, il disinnesco della bomba

media