Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, scappa dalla quarantena ma si rompe il femore sulle piste da sci. Denunciato

Sci

  • a
  • a
  • a

Ha voluto fare il furbo scappando dalla quarantena per l'emergenza Coronavirus ma gli è andata malissimo. Sulle piste da sci in Trentino dove si era rifugiato, infatti, quest'uomo di 50 anni di Vo' Euganeo, focolaio del Covid-19 in Veneto, si è rotto il femore ed è stato così scoperto dai medici. Quindi è stato denunciato per aver violato un provvedimento ufficiale.

Secondo quanto riporta Leggo.it, è riuscito a fuggire dalla quarantena poi però si è fratturato una gamba e quando è stato portato negli ospedali di Cavalese e Trento è venuta alla luce la sua fuga. Quindi, dopo i primi accertamenti è stato portato a Trento per un intervento chirurgico. Durante il ricovero il personale sanitario ha adottato tutte le precauzioni necessarie ed è stato sottoposto al test. Risultato poi negativo. Infine è stato segnalato ai Carabinieri e alla Procura per aver violato il decreto governativo.

Dai blog