Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lombardia, Massimo Galli: "Lo diciamo sempre, ma ora il sistema sanitario è al collasso"

  • a
  • a
  • a

Massimo Galli è una delle voci più autorevoli sull’emergenza coronavirus, essendo impegnato in prima linea in Lombardia in qualità di primario del dipartimento di malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano. Ospite in collegamento a Stasera Italia, il professore lancia un monito chiarissimo: “È evidente che continuiamo a dire che la situazione è prossima al collasso, ma adesso è veramente vicina ad esserlo”. Ciò dipende dal fatto che “la capienza dei nostri ospedali, che pure abbiamo dilatato all’inverosimile, non può andare oltre. Nel mio ospedale abbiamo colonizzato altri reparti, però - precisa Galli - qualsiasi cosa venga ampliata poi va coperta con uno staff medico e infermieristico che possa sostenerla. Determinate competenze - chiosa - non si trasformano con uno schioccar di dita”. Insomma, l’infettivologo del Sacco ha ribadito che in Lombardia, cuore dell’epidemia, il sistema sanitario sta dando tutte le risposte possibili, ma purtroppo si sta avvicinando sempre più al punto di non ritorno. 

Dai blog