Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Brusaferro: "Curva mostra situazione di decrescita, ma serve la soglia di 1 per contagi". Quando arriverà? Mistero

  • a
  • a
  • a

Dove sta la verità? Come stanno davvero le cose? Qualche dubbio sorge spontaneo, dopo aver sentito la conferenza stampa di Silvio Brusaferro, presidente dell'Istituto Superiore di Sanità, che fa il punto sull'andamento del coronavirus: "La curva ci mostra chiaramente una situazione di decrescita e questo è un segnale positivo ma non deve farci abbassare la guardia". Dunque, Brusaferro aggiunge: "Il quadro conferma lo scenario dei giorni scorsi e ci dà indicazioni di efficacia delle misure. I segnali positivi non devono farci abbassare però la guardia. Le azioni intraprese sono importanti ma non dobbiamo illuderci che la situazione si risolva. Le misure sono essenziali per mantenere la curva, quando sarà scesa, sotto la soglia di 1 per i contagi". Il punto, però, è che Brusaferro non si spende in ipotesi circa il momento in cui la soglia di "1 per contagi" sarà raggiunta. E questo contribuisce ad alimentare il clima di incertezza (si pensi che il lockdown verrà prorogato fino al 2 maggio). Insomma, buone notizie che però appaiono incomplete. Notizie che, in definitiva, altro non fanno che alimentare il clima di insicurezza.

Dai blog