Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Silvia Romano atterrata a Ciampino: sorriso e vestiti tradizionali, la prova della conversione all'islam?

  • a
  • a
  • a

Silvia Romano è atterrata in Italia, in perfetto orario: l'aereo che la ha riportata a Ciampino è arrivato alle 14, come previsto. E dopo una lunga attesa, alla presenza delle istituzioni, tra cui Luigi Di Maio e Giuseppe Conte, la volontaria è scesa dalla scaletta del volo dei servizi segreti. E si è mostrata vestita con un abito tradizionale arabo di colore verde, guanti e mascherina che ha abbassato per salutare. La cooperante milanese è stata immediatamente accompagnata all'interrogatorio dai pm della procura di Roma che ha avviato un'indagine per rapimento a scopo di terrorismo. Hanno colpito le immagini di Siliva in abito tradizionale, una conferma alla sua conversione, di cui si parla ormai da ore. Conversione all'islam alla quale sarebbe stata indotta nel corso della prigionia. Secondo retroscena di stampa, all'arrivo all'ambasciata italiana in Somalia sabato, dopo la liberazione, Silvia Romano non ha voluto dismettere gli abiti tradizionali somali, nonostante l'invito delle nostre autorità.

Dai blog