Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, estate impossibile: in Italia i prezzi degli affitti alle stelle, ecco le cifre

Le immagini del resort Pellicano all'Argentario

  • a
  • a
  • a

Oltre al danno, la beffa. Si prospetta un'estate altamente complicata per gli italiani alle prese con i primi momenti della Fase 2 e con l'incertezza di che cosa saranno le proprie vacanze estive. Il premier Conte, in una intervista al Corriere della Sera, ha assicurato che le vacanze degli italiani non saranno in quarantena che si potrà al mare o in montagna, a seconda delle preferenze. Ma per chi  decidesse di andare al mare rischia di trovare una brutta sorpresa se non possiede una casa di proprietà: si sono triplicate le richieste di affitto per case al mare. Tra le zone più care, nonostante l'emergenza provocata dal virus, ci sono il Circeo nel Lazio e l'Argentario in Toscana. Boom di richieste per le ville sul mare, richieste soprattutto da stranieri non si trovano a meno di 12mila euro, soprattutto in queste due zone geografiche.

 

 

Nell'attesa di un chiarimento definitivo da parte del governo sull'utilizzo degli stabilimenti balneari che probabilmente dovranno ridurre le postazioni, molte agenzie hanno esplicitamente inserito nei contratti di locazione l'articolo 1463 del codice civile con cui, in caso di causa di forza maggiore, si può richiedere la risoluzione del contratto e la restituzione dell'intera caparra.

Dai blog