Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Silvia Provvedi, a pochi giorni dalla nascita della figlia le arrestano il compagno Giorgio De Stefano: "Era un giovane boss della 'ndrangheta"

  • a
  • a
  • a

C'è anche Giorgio De Stefano tra le 20 persone arrestate in tutta Italia nell'ambito dell'operazione condotta contro i clan della 'ndrangheta do Reggio Calabria De Stefano Tegano e Libri. Il giovane rampollo è noto alle cronache del gossip in quanto compagno di Silvia Provvedi, che insieme alla gemella Giulia compone il duo pop Donatella e che è diventata madre da pochi giorni della piccola Nicole, avuta appunto da Giorgio.

 

 

 

Secondo quanto riportato da Repubblica, "Giorgetto" sarebbe stato spedito inviato dal clan nel Nord Italia "per far girare i soldi di famiglia e smettere di dare nell’occhio". Protagonista della bella vita e delle notti esclusive a Milano, De Stefano si era trasformato in rampante businessman e imprenditore, Tutto questo, però, "inciampando" talvolta nei riflettori dello showbiz. Era proprio lui il misterioso Malefix che qualche mese fa mandò aerei sulla casa del Grande Fratello Vip per sostenere Silvia e dimostrarle il suo amore. 

 

 

 

 

Ma "quando il clan chiamava", scrive Repubblica "Giorgio tornava a vestire i panni del giovane boss, per conto dei De Stefano incaricato a sedare tensioni, imporre accordi, dettare regole”. Le accuse contro di lui sono associazione mafiosa, estorsione a imprenditori e commercianti, detenzione e porto illegale di armi, aggravati dal metodo e dalla agevolazione mafiosa.

 

 

 

 

 

 

 

Dai blog