Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, il bollettino del 2 settembre: 1.326 nuovi contagi, su i ricoveri. Boom di immigrati positivi

  • a
  • a
  • a

Torna a salire in maniera importante la curva dei contagi da coronavirus. Il bollettino di mercoledì 2 settembre rilasciato dal ministero della Salute dà conto di 1.326 nuovi casi a fronte di 6 morti e 257 guariti su 102.959 tamponi analizzati. Un numero di test davvero imponente, reso necessario dalla volontà di rintracciare più contagiati possibili dopo il rientro degli italiani dalle vacanze. In totale gli attualmente positivi sono 27.818, dei quali la stragrande maggioranza è asintomatica e si trova in isolamento domiciliare (26.271).

I numeri ospedalieri continuano a salire, anche se in maniera piuttosto contenuta: i ricoverati con sintomi sono 1.437 (+57) mentre quelli in terapia intensiva sono 109 (+2). Per quanto riguarda le regioni, soltanto il Molise ha fatto registrare il tanto ambito contagio zero. Le situazioni che richiedono la maggiore attenzione sono sempre in Lombardia (237 nuovi casi rispetto a ieri), Veneto (163), Lazio (130), Campania (117) ed Emilia Romagna (66). Intanto continuano a sbarcare migranti positivi: la Calabria ha comunicato che sui 32 nuovi casi rilevati oggi, 27 sono clandestini, mentre in Sicilia sono 26 su 83. Tra le due principali regioni del Sud interessate dagli sbarchi la percentuale dei migranti positivi è del 58%: forse al governo e soprattutto al Viminale qualche domanda dovrebbero farsela sulla vera emergenza. 

 

 

Dai blog