Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Le Iene, il caso del cardinale Becciu: "Dal Vaticano mezzo milione di euro per comprare borse", un documento esplosivo

Foto: Lapresse

  • a
  • a
  • a

Le Iene - il programma di Italia 1 che sta per tornare in onda - mettono il carico sul caso del cardinale Angelo Becciu, il cardinale costretto alle dimissioni da Papa Francesco per uno scandalo legato alla gestione dei soldi del Vaticano. “Siamo entrati in possesso di un documento esplosivo legato a questo caso”, hanno annunciato Le Iene, che martedì 6 ottobre alle 21.10 manderanno in onda il servizio di Gaetano Pecoraro e Riccardo Festinese. Dal documento risulterebbe che la segreteria di stato vaticana ha fatto partire mezzo milione di euro destinato ad una società estera intestata ad una donna. La quale sarebbe legata da un rapporto fiduciario proprio all’ex cardinale Becciu. Ma dove sono andati a finire questi soldi? Le Iene sostengono che, in base alle carte in loro possesso, il mezzo milione di euro partito dal Vaticano sia stato speso per l’acquisto di borse di grandi marchi come Prada e Chanel e di altri beni di lusso che nulla hanno a che vedere con le missioni della Chiesa. Ma in che modo queste rivelazioni si intrecciano alle dimissioni di Angelo Becciu? Per scoprirlo sarà necessario seguire il servizio realizzato da Le Iene

 

 

Dai blog