Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, bollettino 19 gennaio: 10mila contagi, oltre 600 morti. La "strana" coincidenza statistica del martedì

  • a
  • a
  • a

Proprio come martedì scorso, i morti legati al Covid tornano a salire oltre quota 600: una coincidenza statistica che probabilmente si spiega con il fatto che dopo il fine settimana arrivano più dati. Il bollettino di martedì 19 gennaio rilasciato dal ministero della Salute fa comunque registrare una risalita di tutti i numeri: sono stati riscontrati 10.497 contagiati, 21.428 guariti e 603 morti, quest’ultimi in netto rialzo dopo i 377 di lunedì e domenica. La buona notizia arriva dagli ospedali, dove il saldo negativo fatto registrare ieri è stato immediatamente invertito: nelle ultime 24 ore sono stati contati -185 ricoveri in reparti Covid (dove i posti letto attualmente occupati sono 22.699) e -57 in terapia intensiva (2.487) a fronte di 176 nuovi ingressi, segno che la mortalità incide ancora in maniera rilevante. Per quanto riguarda le regioni, sono in tre a far segnare la quadrupla cifra di contagi: la Sicilia è primatista con 1.641 nuovi casi, seguita da Lazio (1.100) ed Emilia Romagna (1.034). Nel frattempo procede la campagna di vaccinazione: ad oggi risultano 1.197.913 le persone vaccinate in totale. 

 

 

Dai blog