Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Minaccia moglie e figli con una pistola

default_image

Arrestato per stalking un 39enne

Eleonora Crisafulli
  • a
  • a
  • a

Ha puntato una pistola contro sua moglie davanti ai figli minorenni. Un 39enne italiano, pregiudicato, è stato arrestato dagli agenti della Questura di Bari, con l'accusa di detenzione e porto di arma clandestina, minacce aggravate, atti persecutori, ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate. Secondo il racconto della donna, il marito, da cui è separata dal novembre del 2009, l'avrebbe minacciata con un arma da fuoco, davanti al padre e ai loro due figli di 7 e 10 anni. L'uomo, fermato dalla polizia in prossimità del luogo in cui è avvenuto il fatto, ha mostrato una pistola giocattolo, con cui, secondo la sua versione dei fatti, avrebbe minacciato la moglie. Gli agenti d'altra parte, in un primo momento, hanno trovato solo una chiave alterata di un'auto, probabilmente la Fiat Uno usata dall'uomo risultata rubata a fine novembre a Noicattaro. Ma dopo qualche ora il 39enne ha indicato agli agenti il luogo in cui aveva nascosto l'arma clandestina (una pistola calibro 6,35 di produzione cecoslovacca, completa di caricatore e pronta a sparare). Era stata messa sotto un sasso in una strada vicina a quella dell'aggressione. La donna ha raccontato di essere da tempo vittima di violenza e atti persecutori, ma di non aver mai denunciato il marito, fino ad oggi, per timore di rappresaglie. La situazione è peggiorata e le minacce sono aumentate dopo il trasferimento della giovane a casa dei genitori. La causa ovviamente la gelosia.

Dai blog