Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Benzina record: oggi toccati 1,584 euro/litro

Nuovo rialzo alle stazioni di servizio. Salgono anche diesel e Gpl. Stangate Sicilia e Campania

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

La benzina centra un nuovo record, negativo per gli automonilisti. I prezzi hanno toccato questa mattina l'1,584 euro al litro. Come riferisce Quotidiano energia, infatti "le code di rialzi sulla rete carburanti dopo i maxi-aumenti degli ultimi giorni frutto del caro-accise e delle tensioni sulle quotazioni dei prodotti petroliferi in Mediterraneo". I ritocchi al rialzo ai prezzi raccomandati più sensibili sono quelli di Shell (+1 centesimo su benzina e diesel) e Tamoil (+0,5 centesimi sul solo diesel). A livello di media italiana, si va dall'1,577 euro/litro degli impianti Esso all'1,584 delle stazioni Q8 (giovedì era a 1,583). Per il diesel si passa invece dall'1,484 euro/litro della Esso all'1,493 rilevato nelle stazioni di servizio Q8. Il Gpl, infine, oscilla tra lo 0,783 euro/litro registrato alla Esso allo 0,797 euro/litro degli impianti Tamoil. Nei prezzi per Regione, i più stangati sono siciliani e campani. Sull'isola, il gasolio costa più che la benzina in Piemonte: 1,548 euro/litro. Per la benzina, il record è in Campania: 1,663 euro/litro, anche a causa dell'addizionale regionale.

Dai blog