Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vittorio Feltri a Fuori dal coro: "I preti sposati? Poverini, come fanno a cacciare di casa la moglie?"

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

"Il matrimonio dei preti può essere solo portatore di sciagure per il clero". Parola di Vittorio Feltri che, ospite a Fuori dal coro da Mario Giordano, palesa tutta la propria contrarietà nei confronti dell'idea di Papa Francesco di mettere in discussione in celibato ecclesiastico. "Te lo immagini tu un prete che si sposa e ha tre figli? - chiede al conduttore -. Statisticamente uno su tre un cretino ti capita, che magari si droga e fa il cretino in discoteca. Che figuraccia per il povero parroco". Leggi anche: Vittorio Feltri, sigarette vietate al Meazza: "A Beppe Sala gli ha dato di volta il cervello?" Ma non solo, anche il parroco che si sposa e che "dopo quattro o cinque anni ne ha piene le balle della moglie come fa a buttarla fuori di casa e a pagare gli alimenti con uno stipendio penoso?" chiede Feltri trovando sostegno anche di Giordano.  [email protected] con il suo solito stile schietto e diretto sulla questione celibato: "Ma vi immaginate un prete che deve divorziare e buttare fuori di casa la moglie?" Siete d'accordo? Ora a #FuoriDalCoro pic.twitter.com/Dc8U41salk— Fuori dal coro (@fuoridalcorotv) January 21, 2020

Dai blog