Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

In direzione Pdfuorionda anti-RenziE al contestatore: ti do un pugno

La presidente dei democratici contro Umberto Ranieri, l'unico a proporre esplicitamente il sindaco di Firenze come premier

Matteo Legnani
  • a
  • a
  • a

le basta non solo sentire, ma anche solo immaginare il nome di Matteo renzi, che Rosi Bindi perde la trebisonda. E non riesce proprio a trattenersi. Tanto col rottamatore quanto coi suoi fans. Così, alla direzione di oggi, la presidente del Pd è stata pizzicata in un fuorionda a dir poco irritato. Mentre nella sala di largo del Nazareno parlava Umberto Ranieri, l'unico a proporre esplicitamente il nome di Matteo Renzi come presidente del Consiglio, si è sentita la voce della Bindi che diceva: "Ma questo lo dobbiamo far parlare per forza?". Poco prima, fuori dalla sede del Pd, la stessa Bindi, evidentemente in forma, aveva reagito a un contestatore minacciandolo di tirargli un pugno. 

Dai blog