Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Kyenge, la sorella "leghista" del ministro nero

Kapya Kyenge

Quella volta in cui Kapya si rivolse al Carroccio per sfrattare dei marocchini

Andrea Tempestini
  • a
  • a
  • a

Tutto è possibile. Anche che il neo-ministro per l'Integrazione, Cècile Kyenge - che poche tra le sue priorità ha citato l'introduzione dello ius soli - abbia una sorella leghista. A dare notizia dell'aneddoto è stata Linkiesta, che racconta di quando Kapya Kyenge si rivolse alla Lega Nord di Pesaro per liberare la sua casa popolare occupata abusivamente di una famiglia marocchina. "L'idea di rivolgermi alla Lega - spiegava la sorella del ministro - mi è venuta guardando uno dei manifesti con l'indiano chiuso nelle riserve. Ho pensato che c'era della verità". Che ne pensa Cècile? 

Dai blog