Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vauro, orrore a Quarta Repubblica. Gli immigrati vogliono uccidere Salvini e lui li difende

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

Caos in diretta a Quarta Repubblica. In onda viene mandato un inquietante servizio sull'immigrazione. La giornalista di Nicola Porro è a Torino, in periferia, e comincia a intervistare gli extracomunitari per capire come la pensano sul senegalese che ha sequestrato l'autobus minacciando di uccidere 51 ragazzini. Le risposte sono terrificanti: "Se dovessi uccidere qualcuno ucciderei Salvini", dice addirittura un immigrato. Dopo il servizio, Vauro, ospite in studio, commenta: "Cosa c'è di strano?", scatenando l'inferno. Matteo Salvini ha rilanciato sul suo profilo twitter il filmato e ha commentato: "Questo signore non è normale...". Difficile dargli torto.  A Torino: "Se dovessi uccidere qualcuno UCCIDEREI Salvini". Vauro risponde: "Cosa c'è di strano?" Questo signore non è normale... pic.twitter.com/lqjSysMlfP— Matteo Salvini (@matteosalvinimi) 27 marzo 2019

Dai blog