Cerca

confessione

Vieni da me, Bruno Vespa confessa lo schifo subito dal figlio: "Quali voci avevano messo in giro su di lui"

8 Maggio 2019

0
Vieni da me, Bruno Vespa a cuore aperto: "Ho subito molta invidia"

Bruno Vespa a Vieni da me parla di carriera e famiglia. Il papà di Porta a porta dice a Caterina Balivo: "Credo di essere stato fortunato e la mia famiglia ha avuto di riflesso una parte di questa fortuna. Però la notorietà  porta alle invidie, che toccano tutti. Io non sono invidioso perché mia nonna, da bambino, mi ha insegnato a frequentare gente migliore di me. L’invidia non la conosco, ma l’ho subita".

"Un giornalista, una volta, disse che mio figlio aveva partecipato ad un concorso notarile da raccomandato, ma lui non ha mai fatto un concorso da notaio e dopo smentirono”. Parla della moglie magistrato e dei loro figli: “Io ero delegato a parlare con i professori, ho accompagnato sempre i miei figli a scuola e mio figlio maggiore ricorda ancora che quando l’accompagnavo all’asilo gli raccontavo la storia di Pinocchio”. Poi lancia un messaggio a tutti i papà: “I figli sono la cosa più bella e sono orgoglioso di aver assistito alla nascita di entrambi i miei figli ed è una cosa che tutti i padri dovrebbero fare”.

Per approfondire leggi anche: Bruno Vespa massacra Emilio Fede

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media