Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gerry Scotti, haters contro di lui: "Magari sparisse il panzone, così come ha fatto Nicolò Scalfi"

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

Gerry Scotti viene ormai preso di mira in continuazione dagli haters, che sul web lo definiscono "panzone". Ad essere vessato anche l'ex concorrente Nicolò Scalfi, che ha lasciato Caduta Libera già da diversi giorni. In tanti sono dispiaciuti di non vedere più lo studente universitario, mentre altrettanti hanno festeggiato nel non vederlo più. Ma se "il nano malefico - come lo definiscono sui social - è sparito", "il panzone purtroppo non sparisce" scrive un altro odiatore di professione. Leggi anche: Nicolò Scalfi torna subito in tv: ecco la proposta arrivata Dopo l'eliminazione del campione apparso sullo schermo per la bellezza di 87 puntate, alcuni utenti hanno accusato il conduttore di non aiutare i nuovi concorrenti dando gli stessi suggerimenti che Gerry avrebbe invece dato al 20enne bresciano. Scalfi ha vinto la notevole cifra di 700mila euro ed è del tutto normale che tra concorrente e conduttore si fosse instaurato un rapporto di affetto, documentato dal fatto che quando lo studente universitario ha lasciato lo studio, a Gerry Scotti sono spuntate le lacrime. Ma quelle degli haters sembrano delle offese gratuite, forse rivolte dall'invidia. 

Dai blog