Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Chef Rubio minacciato di morte se la prende con Matteo Salvini: "Chi ti vota è un demente"

Gloria Gismondi
  • a
  • a
  • a

Chef Rubio non si da pace ed è tornato all'attacco contro Matteo Salvini, con la solita carrellata di cinguettii terrificanti su Twetter. "Una cortesia Salvini, davvero. Non menzionarmi più su Instagram: ho la posta invasa dai tuoi sostenitori minus habens che mi insultano e mi impediscono di rispondere alla mia gente", ha scritto sul social lo chef, dopo la valanga di insulti ricevuti in risposta ai suoi commenti sulla morte dei due poliziotti nella sparatoria di Trieste. "Giovani impreparati", li aveva infatti definiti, mandati a morire come se quello fosse stato un "omicidio di stato". Leggi anche:Chef Rubio, il sospetto della De Girolamo: "Insulta prima gli agenti morti, poi Salvini. Forse..." A corredo del messaggio a Salvini, il cuoco ha quindi pubblicato alcuni dei messaggi minacciosi ricevuti: "Se ti trovo in giro nessuno ti toglie una coltellata". E ancora: "Ti auguro un carcinoma maligno che nel giro di poco tempo ti porti in ospedale". Mai soddisfatto, il cuoco ha poi postato un altro tweet, nel quale è arrivato addirittura a mettere in discussione il malore che ha colpito il leader della Lega all'aeroporto di Trieste: "Visto che ti fai le foto pure quando te fai le analisi del sangue per far vedere quanto sei bravo, perché non ci fai vedere il referto medico? Non vale postdatarlo". Salvini, e non poteva di certo essere diversamente, ha prontamente risposto al forse più basso colpo infertogli da Rubio: "Ma questo signore che problemi ha??? Perfino su un problema di salute riesce a far polemica, che persona squallida...". 

Dai blog