Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Massimo Cacciari, la profezia contro Pd -M5s: "Se il voto si ripete in Emilia Romagna, salta in aria tutto"

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

A pagare le conseguenze delle elezioni in Umbria è soprattutto il Movimento 5 Stelle. Parola di Massimo Cacciari, che a Radio Capital delinea il futuro del governo: "Lo dicevo, mi rompe anche i co****ni continuare a dirlo ma è la verità: i 5 stelle facevano da contenimento all'ondata di destra, è un dramma che questo contenimento sia caduto". Per l'ex sindaco di Venezia quello presentato da grillini e dem è stato un "paternacchio per non andare alle elezioni, fatto da gente che non sa più fare politica". Leggi anche: Umbria, Alessandra Ghisleri a L'Aria che tira: "Di Maio non è un leader" A sorridere per Cacciari è Matteo Salvini: "Lui ha da una parte la prateria Forza Italia e dall'altro la prateria M5S". Le conseguenze per il filosofo sono scontate, il Conte bis "reggerà per ora", ma è chiaro che se la sconfitta dovesse ripetersi tra breve in Emilia Romagna "salta per aria tutto, si va a elezioni e Salvini supera il 50%". È questa la "facilissima profezia" di Cacciari. 

Dai blog