Cerca

Toh...

Roberto Saviano, sentenza a senso unico: "L'odio contro Liliana Segre è colpa di Salvini e Meloni"

9 Novembre 2019

0
Roberto Saviano

Sempre colpa di Matteo Salvini. E di Giorgia Meloni. Ovvio, se a distribuire responsabilità è uno come Roberto Saviano. In questo caso, mister Gomorra si esibisce sul caso-Liliana Segre, a cui è stata assegnata una scorta in seguito alle minacce ricevute. Un caso vergognoso, stigmatizzato sia da Salvini sia dalla Meloni, che si sono ovviamente schierati al fianco della senatrice a vita. Ma a Saviano non basta. Così, in un video-editoriale pubblicato su Fanpage, eccolo passare all'attacco: "L'odio verso Liliana Segre - sentenzia - è responsabilità di Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Liliana Segre è stata testimone dell'inferno, ma continua ad avere negli occhi la luce di chi non a rancore. A lei vogliamo somigliare e non a chi avvelena l'Italia con parole di intolleranza e odio". Forse Saviano si riferisce a se stesso?

Di seguito, l'intervento di Roberto Saviano:

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Dear Jack, il cane del chitarrista canta meglio di tanti cantanti vip / Video

Andrea Orlando, dal Pd ultimatum a Di Maio: "O fai sul serio o lasciamo perdere"
Gilet Gialli, caos a Parigi: assaltata una banca in occasione dell'anniversario dell'inizio della protesta
Venezia e Conte "sott'acqua". Camera con Vista, cos'è successo questa settimana

media