Cerca

Botte

Lilli Gruber a valanga contro Salvini a Otto e mezzo: "Ilaria Cucchi deve querelarlo?"

17 Novembre 2019

18
Lilli Gruber a valanga contro Salvini a Otto e mezzo: "Ilaria Cucchi deve querelarlo?"

"Ilaria Cucchi dovrebbe querelare Salvini?". Lilli Gruber, a Otto e mezzo, si butta a capofitto nella polemica del giorno tra la sorella di Stefano Cucchi e Matteo Salvini. Il leader della Lega a commento della sentenza di condanna per i due carabinieri autori del pestaggio fatale che 10 anni fa ha ucciso il ragazzo (ex tossicodipendente, fermato per spaccio) ha ammonito: "Questa vicenda dimostra come la droga faccia sempre male". 

Parole che non sono piaciute a Ilaria Cucchi, che ha minacciato di querelarlo. "Come darle torto?", risponde alla Gruber Massimo Giannini, editorialista di Repubblica ospite in studio. "La frase di Salvini è da Capitano Vergognoso. In vicende così delicate dice sempre qualcosa fuori posto, l'ha fatto anche con Liliana Segre. Non sono parole che gli scappano di bocca, sono frutto di un calcolo", assicura Giannini di fronte alla Gruber.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • oliveranna2724

    18 Novembre 2019 - 07:17

    Sono d'accordo con Salvini, la droga fa male, ed assai anche.

    Report

    Rispondi

  • kiri2000

    18 Novembre 2019 - 05:24

    A Giannini ed alla Gruber non bisogna parlar loro di Salvini altrimenti vien loro travasi di bile e orticaria che li fanno straparlare. E' indubbio e non accettabile che in un paese civile uomini dello stato procurino la morte a qualcuno che prendono in custodia massacrandolo di botte per supplire alle proprie frustrazioni ma e'incontestabile che non era uno che aveva rubato una mela per fame!

    Report

    Rispondi

  • swiller

    17 Novembre 2019 - 23:15

    La meggera Implasticata.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Zingaretti, l'amara ammissione sulla verifica di governo: "Dobbiamo ridare la fiducia agli italiani"

Mes, Giuseppe Conte: "Non temo il confronto con il Parlamento"
Matteo Salvini sta con gli agenti penitenziari: "In un Paese normale...". Ecco il video dello "scandalo"
Nuova Zelanda, erutta il vulcano Whakaari: strage di turisti, cinque morti e molti dispersi. Le immagini choc

media