Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Serena Grandi con Salvini, la vignetta (volgarissima) di Mannelli sul Fatto quotidiano

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

"Ho una violenta passione per Salvini". Al Fatto quotidiano bastano queste parole per fare di Serena Grandi il nuovo volgarissimo bersagli degli anti-leghisti. L'attrice bolognese, protagonista di tante commedie sexy cult del cinema italiano anni 80 e 90, si è detta disponibile a entrare nella squadra di governo di Lucia Borgonzoni in caso di vittoria alle elezioni regionali in Emilia Romagna del prossimo 25 gennaio.  Leggi anche: Salvini inchiodato a Natale. Vauro e Travaglio in ginocchio dalle sardine Mannelli, matita armata di Marco Travaglio, si scatena. In prima pagina sul quotidiano ecco la vignetta con una scollacciata Grandi e un commento che è tutto un programma: con lei "arriva l'ora dei sovraonanisti". Come dire: Salvini e Borgonzoni vincono anche grazie ai turbamenti erotici di tanti giovani cresciuti con la Serenona nazionale. C'è di peggio, in fondo: chi si eccita al tintinnar di manette.

Dai blog