Cerca

altra gaffe?

Papa Francesco e lo schiaffo alla fedele, Socci: "Le scuse? Un patetico tentativo di far dimenticare tutto"

8 Gennaio 2020

4
Papa Francesco e lo schiaffo alla fedele, Socci: "Le scuse? Un patetico tentativo di far dimenticare tutto"

Papa Francesco sempre nel mirino di Antonio Socci. Dopo lo schiaffo sulla mano della fedele impertinente, il giornalista non lascia passare nulla a Bergoglio, nemmeno l'ultima scherzosa battuta su quanto accaduto. Il capo della Santa Sede, infatti, ha dovuto nuovamente gestire l'entusiasmo dei presenti, come quello di una suora che non vedeva l'ora di incontrarlo.

Stavolta, però, il papa ha reagito con ironia: "Io ti do un bacio ma tu stai tranquilla eh? Non mordere", ha scherzato. Un gesto non passato inosservato a Socci che ha così commentato: "Patetico tentativo di Bergoglio di far dimenticare le figuracce fatte. Ma non si rendono conto che commedie simili sono ridicole e controproducenti?". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dagoleo

    13 Gennaio 2020 - 11:57

    l'asiatica che lo tratteneva era una fedele cinese che voleva chiedergli interesse per il problema dei cattolici cinesi, abbandonati nelle mani di un regime che li schiaccia. la suora africana andava bene. le domande della cinese erano ben più scomode.

    Report

    Rispondi

  • marco53

    08 Gennaio 2020 - 21:28

    La differenza tra Bergoglio e Socci è grande: il primo è un integralista filo islamico mentre il secondo è un integralista cristiano! Differenza non da poco!

    Report

    Rispondi

  • romanland

    08 Gennaio 2020 - 19:17

    Socci e "soccini"...gli ultrà del cattolicesimo...papa boys un po' cresciutelli..continuate così!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Giuseppe Conte contro i cronisti: "Non chiamatelo 'questo Renzi', è pur sempre un leader della maggioranza"

Matteo Salvini contro le sardine: "Flop a Napoli? Che peccato, ma se fai le vacanze con Oliviero Toscani..."
Giorgia Meloni vede il grande bluff di Matteo Renzi: "Gli interessano le nomine, non i problemi dei cittadini"
Siria, cadono le bombe: papà inventa un gioco per non far spaventare la figlia

media