Cerca

Ops

Otto e mezzo, Lilli Gruber sbotta contro Bonafede: "Non è che avete fatto tutte queste cose meravigliose"

23 Gennaio 2020

0
Lilli Gruber

Alfonso Bonafede rispetta in pieno lo stile del Movimento 5 Stelle: ad Otto e mezzo si loda e si sbroda da solo, esaltando il fatto che in un anno e mezzo al governo "abbiamo approvato quaranta leggi nell'interesse dei cittadini italiani". A quel punto, però, la padrona di casa Lilli Gruber perde la pazienza e sbotta contro il ministro della Giustizia, facendogli notare che "avete approvato anche i decreti sicurezza" che adesso il governo giallorosso contesta, quindi "non è che avete fatto tutte queste cose meravigliose". Dopo essere stato messo in imbarazzo dalla Gruber, Bonafede si mette a parlare di ideologia: "Penso che il M5s debba mantenere la sua natura post-ideologica. La dimensione post-ideologica permette di concentrarci su quello che facciamo e non in quale campo siamo".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Vela Verde di Scampia, iniziato l'abbattimento: Napoli dice addio al simbolo di Gomorra

Michele Miglionico e le "madonne lucane": alta moda, un omaggio alle tradizioni della sua terra
Coronavirus, i medici dello Spallanzani: "Continuano a migliorare i due cinesi, italiani in ottime condizioni"
Hanau, le terribili immagini subito dopo la sparatoria: 11 morti in Germania

media