Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vauro, la prima vignetta dopo l'Emilia Romagna è una pernacchia contro Salvini e Lega

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

La prima vignetta di Vauro Senesi dopo le regionali in Emilia Romagna arriva via Twitter, anticipando il Fatto quotidiano. Ed è una visione decisamente bizzarra. Certo, l'orgoglio comunista della matita armata di Travaglio non può non esultare di fronte al grande pericolo scampato, il successo di Matteo Salvini nella roccaforte rossa. Leggi anche: "Budino sfatto", "pagliaccio". Vauro e Travaglio, prima di insulti contro Salvini Ma politicamente parlando, la pernacchia riservata da Vauro al leader della Lega è un po' un abbaglio, visto che il Carroccio è il secondo partito a un passo dal Pd. A fare rumore è la scomparsa effettiva del Movimento 5 Stelle, passato in 20 mesi dal 27 al 3 per cento. Argomento, questo, che Vauro ritiene opportuno non sottolineare. Per qualche ora, meglio pensare alla festa. Poi si vedrà. Grazie a Vauro per qsto sospiro di sollievo e grazie a quella parte dell'#EmiliaRomagna2020 che non ha tradito la sua storia antifascista e partigiana ✊ pic.twitter.com/XpCeyYvW43— Nellarusso (@petronillarusso) January 27, 2020

Dai blog