Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giorgia Meloni a DiMartedì fa ammutolire Damilano: "Mi dicevate di comprare la bara. E ora?"

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Anche Marco Damilano è costretto ad annuire. Giorgia Meloni, ospite di DiMartedì, tira in ballo direttamente il direttore dell'Espresso che la punzecchia sui rapporti di forza nel centrodestra: "Mentre la Lega cresceva mi dicevate di comprare la bara e io ho dimostrato che si poteva crescere insieme".   Leggi anche: "Io sono la destra". Meloni, la botta d'orgoglio sul paragone con Salvini E quando Damilano la provoca dubitando della compattezza del centrodestra, la Meloni si scalda: "Mi perdoni ma venire a dire che noi non siamo una coalizione quando abbiamo al governo della nazione gente che il giorno prima di andare al governo insieme, per mettersi seduti su una poltrona, si stava dicendo 'brutto ladro, pedofilo, infame e mafioso' mi pare un po' eccessivo. Condividiamo le grandi questioni fondamentali".

Dai blog