Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gregoretti, flop di Roberto Saviano: esulta per il processo a Salvini, ma il web: "In Tribunale tu e Vauro"

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

Roberto Saviano inveisce contro Matteo Salvini anche a poche ore dal sì al processo nei suoi confronti. "131 persone salvate nel Mediterraneo dalla Gregoretti, nave della Marina militare: davvero Salvini credeva, chiudendo i porti, di stare difendendo i confini italiani?" cinguetta lo scrittore dalle ben note preferenze politiche che poi, non contento, aggiunge: "E poi da cosa, da una nave della Marina militare italiana con a bordo non uomini armati, ma naufraghi disperati?". Lo sfogo di Saviano non ha però riscosso il successo che sperava. Anzi, sul social è stato preso di mira da tutti. Leggi anche: Gregoretti, lo sfogo di Casini: "Se Speranza mette in quarantena dei cinesi va in galera?" I commenti più delicati? "Ancora noi italiani dobbiamo capire da dove vieni fuori! Prima o poi arriverà anche per te il giusto processo nei tribunali con il tuo amico Vauro". E ancora un altro utente: "Il bravissimo Saviano usa le parole come armi. Ma non penserà di poter scrivere ciò che vuole senza contraddittorio. Lui, per disinformazione, usa sempre o spesso, la parola naufraghi nel citare i clandestini detti migranti. I naufraghi veri sono pochi per fortuna. Ma lui può". L'autore di Gomorra ha anche dimenticato che il governo tedesco, proprio sull'imbarcazione della Guardia Costiera e per cui ora il leader della Lega è indagato per sequestro di persona, aveva riscontrato la presenza di tre migranti "pericolosi per la sicurezza nazionale". 131 persone salvate nel Mediterraneo dalla #Gregoretti, nave della Marina militare: davvero Salvini credeva, chiudendo i porti, di stare difendendo i confini italiani? E poi da cosa, da una nave della Marina militare italiana con a bordo non uomini armati, ma naufraghi disperati? pic.twitter.com/abaszyegyy— Roberto Saviano (@robertosaviano) February 12, 2020

Dai blog