Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Papa Francesco telefona in diretta a Lorena Bianchetti su Rai 1. Sospetto di Socci: "Per questo è slittato Conte"

Papa Francesco

  • a
  • a
  • a

Telefonata in diretta di Papa Francesco ad A sua immagine su Rai uno: "In questo momento, penso al Signore crocifisso e alle tante storie di crocifissi, della storia, ma quelli di oggi, di questa pandemia: medici, infermieri, infermiere, suore, sacerdoti, morti al fronte come soldati che hanno dato la vita per amore, resistenti come Maria sotto le croci delle loro comunità, negli ospedali, curando gli ammalati. Oggi anche ci sono crocifissi e crocifisse che muoiono per amore".  E ancora, ha detto Bergoglio alla conduttrice Lorena Bianchetti: "Ci hanno dato la vita per amore resistenti come Maria, sotto le croci della loro comunità, degli ospedali, curando gli ammalati. Anche oggi ci sono crocifissi e crocifisse che muoiono per amore". 

"Sono vicino al popolo di Dio", ha detto il Papa, "ai più sofferenti soprattutto, alle vittime di questa pandemia, al dolore del mondo. Ma guardando su, guardando alla speranza, perché la speranza non delude. Non toglie il dolore ma non delude".

"Ecco perché Conte si è spostato alle 17", scrive Antonio Socci su Twitter. "Doveva lasciare il posto all'altro attore che sta alluvionando i media. Ha tolto Dio: c'è il suo Io. Mai visto un papa che alle 15 del venerdì santo telefona a un programma televisivo. Sapevamo che è ateo (cit Sgarbi), ma esibirlo così...". 

Dai blog