Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sabino Cassese boccia il decreto Rilancio: "L'azione di governo ha un ciclo oscuro", Costituzione calpestata

  • a
  • a
  • a

Sabino Cassese boccia senza termini l'operato del governo Conte e in particolare il decreto rilancio: "Lo strumento prescelto è il decreto legge, un atto al quale si dovrebbe ricorrere - dispone la Costituzione - in casi straordinari di necessità e di urgenza. Il governo non ha tenuto conto dell'urgenza, visto che il decreto era stato annunciato due mesi fa e dovrà ora passare al vaglio del Parlamento (è stato messo da parte un «tesoretto» per gli ulteriori appetiti), indaffarato nella conversione di analoghi provvedimenti (dal 23 febbraio il governo ne ha prodotti 11)" dice in un'intervista al Corriere.

 

 

Cassese poi dà ragione alle proteste dell'opposizione: " Hanno ragione nel lamentare (mozione dell' 11 aprile) che lo Stato di diritto è violato e che il Parlamento non è messo nelle condizioni di poter vagliare questa massa di atti disparati, che rimangono solo sotto l'occhio (si spera vigile) della Ragioneria generale dello Stato. Prima conclusione: se la pandemia ha un ciclo ormai chiaro, l'azione di governo ha un ciclo oscuro, vive alla giornata, non sceglie né gli strumenti né i tempi giusti".

 

 

Dai blog