Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

CartaBianca, Franca Leosini contro Bonafede: "Scarcerazione dei boss da evitare"

  • a
  • a
  • a

Anche Franca Leosini cannoneggia contro Alfonso Bonafede e la magistratura italiana. La conduttrice era ospite di Bianca Berlinguer a CartaBianca su Rai 3 martedì 2 giugno, dove introduceva la nuova stagione della sua trasmissione, super-compressa causa pandemia. Ma nell'intervista, ovviamente, si parla anche di attualità. Si parla di coronavirus e della scarcerazione dei boss mafiosi, caso per il quale è balzato sul banco degli imputati Alfonso Bonafede, il ministro della Giustizia grillino. Al quale la Leosini non fa sconti: "La scarcerazione dei boss durante la pandemia? Penso che quella situazione poteva essere gestita diversamente. Certe liberazioni potevano essere evitate". Dunque, una battuta anche sul caso Csm-Luca Palamara e il profluvio di intercettazioni il cui bersaglio prediletto era Matteo Salvini: "Le intercettazioni di Palamara? Un caso doloroso per la magistratura, ma gli errori di una persona non devono gettare un'ombra su tutta la categoria", conclude Franca Leosini.

 

 

Dai blog