Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maria Giovanna Maglie contro il Pd che protesta per Botteghe Oscure: "Rosiconi, cambiate spacciatore"

  • a
  • a
  • a

Uno dei casi della vigilia è stato l'impazzimento generale di Pd e sinistra per le parole di Matteo Salvini, che commentando l'approdo della Lega a Botteghe Oscure, a Roma, si è auto-proclamato erede dei valori di Berlinguer, insomma della sinistra che fu, quella che era vicina ad artigiani ed operai. Apriti cielo, sono piovuti attacchi e critiche contro il leader del Carroccio un po' da tutti i fronti. E in difesa di Salvini ecco schierarsi Maria Giovanna Maglie, con un durissimo ed efficace tweet: "Qualcuno ricordi ai dem che Botteghe Oscure è un palazzo che hanno venduto, niente di più. Se poi pensano  sul serio che nella Lega non ci siano tanti lavoratori e artigiani, è ora di cambiare spacciatore", conclude picchiando durissimo. O meglio, la Maglie conclude con l'eloquente hashtag "rosiconi", con tanti cari saluti al Pd.

 

 

Dai blog