Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ennio Doris, la confessione: "Perché Silvio Berlusconi mi invidia", una questione di donne

  • a
  • a
  • a

Ennio Doris, 80 anni appena compiuti, è nella triade dei migliori amici di Silvio Berlusconi, nonché fondatore di Mediolanum. Il suo successo però non è stato scontato: figlio di un mediatore di bestiame, a 10 anni avrebbe voluto abbracciare lo stesso mestiere, ma una nefrite lo costrinse a cambiare strada per fare il ragioniere. Una vera illuminazione: "Per fortuna - spiega al Corriere Doris ripercorrendo quegli anni -. Lì capii che il lavoro serve a dimostrare chi sei. Il venerdì alle 2 di notte davo alle vacche il bevarón , acqua e semola, che le gonfiava, facendole sembrare più pasciute. Poi le strigliavo ben bene e alle 4 del mattino le portavamo al mercato di Castelfranco Veneto. Difficile che qualcuna tornasse indietro". Con il fiuto per gli affari l'imprenditore sembra esserci nato. 

Ma i soldi per Programma Italia, progenitrice del gruppo Mediolanum, mancavano e anche in questo caso l'intuizione aiutò Doris: "Servivano capitali enormi, che non avevo. Approfittai di un viaggio a Genova, dove incontrai il fiscalista Viktor Uckmar, per portare mia moglie a Portofino. E sul porticciolo chi vidi? Silvio Berlusconi. Gli dissi: la ammiro molto, posso stringerle la mano? Ne fu lusingato". Ed è in quel momento che Doris ha preso la palla al balzo: "Gli illustrai brevemente un progetto sugli immobili. Lui mi pose tre domande. Alla terza, dimostrò di aver capito il mio settore più di me. Non avevo mai conosciuto in vita mia una simile capacità d'impadronirsi di un argomento. Passati 15 giorni, mi convocò ad Arcore". Il resto è storia.

 

 

 "Silvio - prosegue - è sempre generoso, anche nei paragoni. Per lui l'amicizia ha un valore assoluto. Non la tradirà mai". Per Doris litigare con il leader di Forza Italia è "impossibile. È troppo buono", anche se Berlusconi non ha mai negato un po' di ammirazione: "'Un po' t' invidio' - conclude Doris citando le parole che l'amico gli ripete sempre -. Hai trovato subito la donna giusta'". 

Dai blog