Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Laura Castelli, il ristoratore la affonda a Coffee Break: "Non sono un politico, non posso cambiare lavoro da un giorno all'altro"

  • a
  • a
  • a

Non solo la raccolta firme dopo la disastrosa gaffe, l'ennesima, della grillina Laura Castelli, la quale suggeriva ai ristoratori "appiedati" dal coronavirus in buona sostanza di cambiare settore, di cambiare attività, magari a fronte di qualche aiuto. Già, perché di ancor più ficcante c'è lo sfogo di Mimmo Laganà, titolare di un famoso ristorante nel centro di Roma, il quale interpellato a Coffee Break ha risposto per le rime alla Castelli: "Facciamo un lavoro di passione, mai cambiare attività", ha premesso. Poi la bordata da dieci e lode: "Non sono un politico, non posso cambiare da un giorno all'altro". Laura Castelli colpita e affondata.

 

 

Dai blog