Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bruno Vespa su Monica Bellucci: "La più distante. Bellissima, ma...". Una scomoda verità

  • a
  • a
  • a

Si torna a parlare di Bellissime!, il libro di Bruno Vespa edito da Rai Libri e tutto dedicato alle donne, "uno spaccato del costume italiano degli ultimi 60 anni. Dal Neorealismo fino a Instagram, sembrano siano passati sei secoli", spiega il conduttore di Porta a Porta in un'intervista a Leggo. Nel colloquio si spazia da Gina Lollobrigida a Diletta Leotta, da Claudia Kolla a Valeria Marini. Molto interessanti, nel dettaglio, le risposte che Vespa offre su Monica Bellucci e Belen Rodriguez. Si parte dall'attrice: "La percepisco come quella più distante. Splendida donna, indubbiamente. Molto fredda però - sottolinea Vespa -. Non è il prototipo della passionaria come la Lollo, la stessa Sandrelli è una molto passionale. Lei mi pare bellissima ma molto fredda". Quindi si passa a Belen: "Ha una sensualità prorompente. Non è un’attrice, sia chiaro, mentre altre sono andate in carriera interpretando ragazzine e poi le nonne come la Sandrelli. Belen è molto intelligente, ha saputo valorizzare il proprio corpo sfruttando Instragram. Tanto di cappello", conclude Vespa il suo elogio dell'argentina.

 

 

Dai blog